Giochi in scatola: intrattenimento per la famiglia e gli amici

Giochi in scatola: intrattenimento per la famiglia e gli amici

Civilization

“Chi non riesce a ricordare il passato è condannato a ripeterlo” 

– George Santayana

Vi affida il completo controllo di una civiltà. I giocatori assumono il ruolo di famosi leader, ciascuno a capo di una specifica civiltà con abilità peculiari. Esplorate un tabellone di gioco modulabile e seguite uno dei Quattro percorsi che portano alla vittoria mentre percorrete il corso dei secoli.Basato sull’acclamato video game Civilization progettato da Sid Meier, allo stesso modo Civilization: Edizione Italiana pone i giocatori al comando di un fiorente impero. Attraverso la programmazione strategica e scelte oculate i giocatori possono modellare la civiltà dei loro sogni.Potete costruire l’esercito più potente della storia e dominare i vostri avversari? O vi focalizzerete nel progredire la vostra tecnologia per riuscire, un giorno, a viaggiare tra le stelle? In qualunque modo deciderete di guidare la vostra civiltà, raggiungere la gloria e la grandezza sarà sempre a vostra portata di mano. Costruisci un impero che possa resistere al passaggio dei secoli! 

Le Havre

Le Havre è una città francese che contiene il secondo più grande porto della Francia (dopo Marsiglia). La città è famosa non solo per le sue dimensioni ma anche per il suo strano nome. La parola Olandese Havre che significa Porto, fu adottata in Francia nel XII secolo, ma nei nostri giorni è considerata arcaica e sostituita con la moderna parola francese port.

Il principio del gioco è semplice. Il turno del giocatore consiste in 2 parti: Primo, distribuisci le nuove merci negli spazi Offerta; quindi esegui un azione. Come azioni, i giocatori possono scegliere di prendere tutte le merci di un tipo da uno Spazio Offerta o di usare l’azione di un edificio disponibile. Le azioni degli edifici permettono di migliorare le merci, venderle o usarle per costruire propri edifici o navi. Gli edifici sono sia un’opportunità di investimento che un’occasione di rendita, infatti i giocatori devono pagare un tassa di utilizzo per usare edifici altrui. Le navi, invece, sono usate principalmente per ottenere il cibo necessario a sfamare i lavoratori.Ogni sette turni, termina un round: il Raccolto incrementa le riserve dei giocatori di grano e bovini, quindi i giocatori devono sfamare i lavoratori. Dopo un numero prefissato di round, ogni giocatore esegue un azione finale, quindi il gioco termina. I giocatori sommano il valore dei propri edifici e delle proprie navi alle loro riserve monetarie.Il giocatore che ha accumulato più soldi è il vincitore!

Puerto Rico

Creato nel 2002 da Andreas Seyfarth, Puerto Rico è uno dei giochi di maggior successo al mondo, tra i primi tre giochi in tutte le classifiche di gradimento dei giocatori e oramai salito allo status di “cult” tra gli appassionati: si puo’ discutere di molte cose, ma non che Puerto Rico non sia un gran gioco. Pochissima dipendenza dalla fortuna, una innovativa meccanica di selezione dei ruoli e un perfetto bilanciamento, fanno di questo gioco il re dei giochi da tavolo per i giocatori che vogliono qualcosa in più.
I giocatori sono proprietari di piantagioni nell’isola di Puerto Rico durante l’epoca coloniale, e il loro obiettivo è produrre beni e rispedirli in Spagna. Ogni giocatore inizia con un edificio produttivo e una piccola quantità di denaro. Ogni turno, il giocatore sceglie uno tra i vari ruoli da svolgere (Sindaco, costruttore, capitano, colono, artigiano, mercante o esploratore) e tutti i giocatori svolgono le attività legate a quel ruolo. E’ importante scegliere il ruolo giusto al momento giusto, per avvantaggiarsi e ritardare lo sviluppo degli avversari. Nel corso del gioco i giocatori costruiscono edifici (che danno bonus a certe attività o semplicemente punti), sviluppano le proprie piantagioni e spediscono le proprie merci in Spagna. Solo chi riuscirà a sfruttare al meglio le proprie risorse (e le azioni dei propri avversari) sarà il vincitore.