Battle Spirits: Preview di Serie 2

Battle Spirits: Preview di Serie 2

Dopo il successo della prima serie, ecco che torna sugli scaffali dei vostri negozi specializzati preferiti anche la Serie 2 di Battle Spirits! Continuano ad essere presenti i personaggi e gli Spirit che avete imparato a conoscere guardando il cartone in TV o leggendo il fumetto e al contempo vengono reintrodotti anche nel circuito Italiano alcune tra le carte più giocate oltreoceano ed appartenenti alle loro prime edizioni.
Uno dei modi migliori per scoprire quali carte si celano dietro questa edizione è di analizzare le novità condivise da ogni colore, a partire dalle nuove keyword, per arrivare alle meccaniche di gioco vere e proprie e vedere così cos’ha da offrire ad ognuno di voi la nuovissima Serie 2!

NUOVA KEYWORD: TRANSEVOCAZIONE

Transevocazione è una nuova parola chiave che indica un pagamento di costo addizionale per evocare lo Spirit in questione. Accanto alla parola chiave saranno presenti il costo dello Spirit da selezionare tra quelli sul vostro Terreno e la zona di gioco nella quale spostare i nuclei che si trovavano su di esso. Prendiamo come esempio la carta qui affianco: per evocare Grande Angelia Tron sarà necessario spostare tutti i nuclei da un Spirit di costo 3 o maggiore ai nostri Scarti, svuotando lo Spirit in questione in cambio dell’intervento della Grande Angelia. Aspetta, ma cos’è quella scritta al terzo livello? Sacralità? 

NUOVA KEYWORD: SACRALITA’

Ebbene si, in una sola carta ben due keyword nuove. Sacralità è una nuova arma a disposizione degli Spirit Gialli che consente di recuperare nuclei nelle Vite qualora si infliggesse danno alle Vite dell’avversario. Si tratta sicuramente di una keyword molto potente che da una marcia in più ad un colore finora poco usato e che soffriva da punteggi in PB solitamente inferiori alla media. Giocando bene le carte a vostra disposizione ed avvantaggiandovi delle potenti Magie di controllo combinate con un saggio utilizzo di Raggio di Luce, vedrete che il Giallo comincerà a dire la sua anche contro i colori più popolari.

NUOVA KEYWORD: FIERO ASSALTO

Il Giallo purtroppo non era l’unico colore al quale sembrava fosse stato assegnato una sorta di handicap, vuoi anche solo per la mancanza di uno starter dedicato al contrario degli altri quattro colori. Stiamo ovviamente parlando del Blu che pur presentando valori in PB decisamente a norma, se non addirittura leggermente maggiori, sembrava ancora mancare di quel “non so che”. Ecco arrivare in suo soccorso Fiero Assalto, una keyword di tutto rispetto che accentua una delle tematiche chiave del Blu ossia l’interazione con i Nexus.  
Quando uno Spirit con Fiero Assalto attacca, infatti, il giocatore può decidere di impegnare anche un Nexus che controlla. In tal caso lo spirit si disimpegna ed è pronto ad attaccare ancora. Se considerate poi che questa azione è ripetibile per una quantità di volte pari al numero accanto alla keyword, ne consegue che aggiungere qualche nexus ai vostri mazzi blu potrebbe risultare una scelta molto, molto saggia!

SPIRIT “PRODE”

In questa espansione viene introdotta la tematica delle Armi Leggendarie, forgiate secoli addietro con tecniche perse nei meandri del tempo trascorso e brandite da coraggiosi custodi specificatamente addestrati per adempire al loro compito; costoro vengono chiamati con l’appellativo di Prode a cui solitamente segue la tipologia d’arma a cui è stato assegnato. 
Oltre che un background comune, gli Spirit “Prode” condividono un’altra caratteristica: ognuno di loro nega agli spirit di costo 2 o inferiore di infliggere danni alle Vite dell’avversario. Avete capito bene, niente più strategie prettamente aggressive con questi guardiani dall’altra parte del Terreno. Vale per entrambi i giocatori, certo, ma in un mazzo apposito questi Spirit si faranno sicuramente sentire e cambieranno il modo in cui costruire i mazzi d’ora in avanti.  

CARTE MAGIA “FURIA DI”

Quando accennavamo all’introduzione della tematica sulle Armi Leggendarie non ci limitavamo a parlare dei loro custodi. Nella Serie 2 di Battle Spirits GCC troverete anche delle carte Magia che riproducono il colpo di ognuna di tali armi: una per colore per un totale di 6.
L’effetto utilizzabile sono durante la Fase Principale cambia per ogni tipologia ma hanno tutte la possibilità di dare un bonus di +5000 PB ai loro custodi, quindi agli Spirit con Prode nel loro nome, durante l’Azione Lampo o la propria Fase Principale, a scelta.

I DRAGHI IMPERATORI: FATE LARGO AGLI SPIRIT CON 2 GEMME! 

Ultima, ma non certo in ordine d’importanza, la notizia che tutti voi aspettavate: sono arrivati gli Spirit con 2 Gemme! Proprio così, Spirit mai visti prima in grado di infliggere ben 2 danni alle Vite dell’avversario con un solo colpo e validi per due riduzioni di costo sulle prossime carte giocate. Si tratta chiaramente di carte molto potenti e di conseguenza di difficile reperibilità. Per giocarle vi sarà richiesto un piccolo sacrificio, utilizzando la meccanica Transevocazione spiegata qui sopra, ma il risultato che otterrete non vi deluderà.
Volete un esempio? Vi lascio allora in compagnia di Sigfried, Oscuro Drago Imperiale! 

Che aspettate dunque? Battle Spirits GCC Serie 2 è già lì fuori che vi aspetta e con essa tutte le novità appena descritte e molto, molto altro ancora.
Collezionate tutte le 140 carte contenute nel set ed assicuratevi di mettere le mani sulle 22 Rare, 10 Rare Master e 8 Rare X mai uscite prima!