Clothroad

Clothroad

 

La rivoluzione tessile ha sconvolto la cultura dell’umanità intera.I cavi sono diventati sottili come fili e i processori sono diventati stoffe. Grazie alle nanotecnologie, spinte al limite delle loro possibilità… I computer son diventata gli abiti da indossare…

Questo ha portato alla fusione tra i produttori di computer e i creatori di mota prèt-a- porter. I programmatori- sarti confezionano i vestiti, e i modelli cercano di sfruttare al meglio le potenzialità di questi abiti, sono diventati le star di quest’epoca.  Tutto ciò ha portato ad un aumento della differenza fra ricchi e poveri, i quali si ritrovano in gare  all’ultimo sangue, combattute grazie a questi “vestiti”.

Spettacolare. Un disegno semplice ma non troppo, i combattimenti son resi in maniera confusa, ma almeno stavolta è stato spiegato il meccanismo di funzionamento. Rara cosa in un manga con una tecnologia completamentre diversa a quella moderna. Storia avvincente e una curiosità che ci spinge a divorare un numero dopo l’altro.

 

Da non lasciarsi sfuggire CLOTHROAD!!!!!!