Magic the Gathering Grand Prix

Report GP Praga (Modern) – Enrico Riccardi

Buongiorno a tutti!

 

Sono Enrico Riccardi, giocatore di Magic da Brescia, e volevo condividere con voi la bellissima esperienza torneistica del GP Praga (svoltosi l’11/01/2014) al termine del quale ho chiuso il Day 2 con uno risultato di 11-4, piazzandomi a un più che per me soddisfacente seppur inaspettato 60esimo posto. Non essendo io decisamente un giocatore pro non aspettatevi un report tecnico con dettagliate spiegazioni delle singole giocate ma piuttosto una impressione generale sui match-up e sul flow (andamento dinamico e tipologie di situazioni tipiche) delle partite stesse.

Prima di descrivere l’evento in sé volevo fare un passo indietro e spendere qualche riga addizionale per descrivere il “metodo” se così si può chiamare con il quale mi sono preparato per questo GP e le motivazioni dietro alla scelta del mazzo.

L’individuazione dei mazzi cosiddetti Tiers 1:

Il primo importante step nella preparazione per un grosso torneo come un GP è quello di individuare i mazzi cosiddetti Tiers 1 ovvero i “pilastri” del formato, i mazzi dalle strategie più solide e performanti in termini di risultati e match-up positivi all’interno del metagame.

Dopo una lunga analisi dei risultati e delle liste ottenuta soprattutto grazie alle liste dei Modern Daily Events di Magic Online i mazzi individuati come tali erano:

 

Mazzi midrange a base Verde-Nera e loro evoluzioni: Bg-Jund-Junk (L’uomo nero del formato)

Mazzo combo: Splinter Twin (e variante aggro-combo Tempo Twin)

Mazzo control: Uwr (e variante midrange-control con l’aggiunta di creature)

Mazzo aggro: Affinity (La placca non va mai in pensione)

Mazzo aggro-combo: Pod (In tutte le salse in cui viene giocato)

 

E altri mazzi che andavano tenuti in considerazione a causa del grande numero dei round che si sarebbero giocati e della varietà dei mazzi possibili da giocare in Modern quali:

Merfolks, Mono-red, Scapeshift,Rg Tron (anche nella versione mono blu).

Scartato Affinity perché sembrava una scelta triste in un metagame così pieno di rimozioni (Il Pro Player Stanislav Cifka al GP ha infatti optato per giocare 4 Welding Jar MainDeck per cercare di ovviare a questo problema), Uwr per la sua lentezza dovuta alla bassa quantita di win condition,Jund perché lo odio (la verità è che a un torneo modern giocare Jund non è mai sbagliato) e scartato Pod per il lungo testing che richiede per essere giocato bene la mia scelta è ricaduta su Splinter Twin,nella versione Tempo Twin (siano lodati Giulio Cappalunga e Marco Anceschi per avermi impedito di giocare la versione mono-combo da cui ero attratto).

La versione di Patrick Dicmann o Tempo Twin:

Maindeck:

4 Scalding Tarn

4 Misty Rainforest

4 Sulfur Falls

3 Steam Vents

1 Breeding Pool

3 Island

1 Mountain

2 Tectonic Edge

1 Desolate Lighthouse

4 Snapcaster Mage

4 Pestermite

2 Deceiver Exarch

2 Grim Lavamancer

2 Vendilion Clique

1 Kiki-Jiki, Mirror Breaker

4 Serum Visions

2 Peek

1 Dispel

4 Lightning Bolt

3 Remand

2 Izzet Charm

2 Cryptic Command

4 Splinter Twin

Sideboard :

1 Dispel

3 Molten Rain

2 Batterskull

2 Threads of Disloyalty

2 Relic of Progenitus

1 Grim Lavamancer

1 Dismember

1 Engineered Explosives

2 Ancient Grudge

Dopo aver giocato molte partite su mws per prendere un po’ di confidenza con il mazzo mi sono convinto di averne trovato subito uno con una strategia estremamente performante grazie alla sua flessibilità. In un metagame con un numero così vario di risposte possibili alla nostra combo principale mi ha veramente estasiato la possibilità di giocare un piano B decisamente efficace costituito da beatdown+spari ma soprattutto nei game post sideboard contro tutti quei mazzi che possono distruggere la nostra combo a prescindere dalle nostre risposte (Leggi : Bg e derivati & Abrupt decay ).

Non volendo dilungarmi troppo nella descrizione del mazzo e delle carte specifiche nel caso foste interessati a capirne la storia e l’evoluzione e le scelte dietro a ogni singola carta allego il link all’articolo già tradotto del suo creatore nonché vincitore del Gp Antwerp,ossia Patrick Dickmann:

http://www.metagame.it/articoli-modern/1331-strategia-tempo-twin-un-mazzo-da-perfezionare.html

La lista che ho giocato al GP è grossomodo la stessa,gli unici cambiamenti che decisi di apportare per migliorare leggermente il match-up contro Jund e il mirror (i quali mi aspettavo di trovare in quantità) sono stati: –1 Cryptic Command -1 Grim Lavamancer +1 Deceiver Exarch +1 Spellskite

L’aggiunta di Spellskite e del terzo Deceiver Exarch è stata decisa per rinforzare l’aspetto MainDeck della combo.Aspettandomi tanti Jund/Junk e Mirror volevo un ulteriore pezzo che non morisse da removal quali : Lightning Bolt/Disfigure/Electrolyze mentre la scelta del mono Spellskite è dovuta alla ricerca di un po’ più di protezione per scombare in sicurezza.Il nostro 0/4 ha il brutto vizio di attirare su di sé eventuali Abrupt Decay altrimenti difficilmente gestibili ed è una belva nel mirror attirando su di sé gli spari o persino gli Splinter Twin dell’avversario (Non succede mai,semplicemente impedisce loro di giocarlo il 99% delle volte ;D )

La scelta di togliere 1 Cryptic Command è sicuramente MOLTO discutibile,ma dopo tante partite giocate mi sembrava veramente pesante in duplice copia,sicuramente vale la pena averlo almeno 1x in un mazzo con 4 Snapcaster Mage se non altro per la versatilità di un “tuttofare” simile che difficilmente è una carta morta : resto comunque soddisfatto sempre dalla quantità di guai da cui mi ha tolto quel week-end quella monocopia e sono orientato alla possibilità di re-inserirlo nei prossimi tornei ;D

#Funny Facts n.0 : “La paura fa 90”

Il giorno prima del GP ero intenzionato a giocare un paio di Combust di Side, dopo alcuni vani tentativi di acquistarlo scopro così che tre su quattro dei venditori di carte del GP l’avevano esaurito iniziando a tentennare sulla scelta del mazzo. Personalmente do la colpa al fatto di avere dormito circa 4 ore e in malomodo la notte prima del torneo.#

#Funny Facts n.1 : “Dimmi che non l’hai fatto davvero.”

Ero povero, confesso, il mio peccato : ho giocato con 3 Misty Rainforest e 1 Cascade Bluff invece che con 4 Misty Rainforest. No non ha mai compromesso nessuno dei miei game. No, non è stata causa mai di un mio mulligan, ma anzi in un game in cui stavo a 1 vita è stata la mia quarta terra che mi ha consentito di lanciare Splinter Twin, cosa che con la lista stock non avrei potuto fare, ma voi non fatelo. SI’, sono stato fortunato!#

I mazzi che ho incontrato con relativo score durante il Day 1 sono stati :

RG-Aggro : 2-0

4 -Color Elves : 2-0

Combo Twin : 2-0

4-Color MonoRed : 0-2

Junk : 2-1

RG Tron : 2-1

Junk : 2-1

Junk : 2-1

Gw Flickerwisp : 2-0

Impressioni sui Match-Up incontrati e qualche situazione di gioco divertente :

Mazzi come RG-aggro/Elfi/Gw Flickerwisp sono relativamente semplici da combattere.Sono accomunati dal fatto di non avere molti removal la prima partita e attraverso un accorto utilizzo delle informazioni che ci regalano Peek o le Vendilion Clique e il tempo che ci forniscono i nostri spari + counter possiamo assemblare la combo in relativa tranquillità e chiudere la partita prima che i loro mostri ci uccidano di beatdown.Post Side non posso dirlo con certezza,ma mi sento molto fiducioso del fatto che tendenzialmente siano tutti Match-Up positivi,esponenzialmente positivi probabilmente in base al numero di Grim Lavamancer che si decidono di giocare tra Main e Side.

 

#Funny Facts n.2 : “L’apertura che non vuoi incontrare”

Primo game del Gp,tensione altissima e si inizia!

Vinco il dado (BENE!) e apro di Steam Vents+Serum Vision tenendo una terra sulla cima,avevo una mano con combo già pronta ma light di terre.Il mio avversario apre di Verdant Catacomb/Stomping Ground+DeathRite Shaman (lo metto istantaneamente su Jund e sono già seccato di doverci giocare contro al primo turno).Nel suo secondo turno attiva DeathRite Shaman rimuovendo terra dal cimitero per lanciare una Experiment One,gioca la seconda Stomping Ground e lancia Burning-Tree Emissary (Experiment One diventa 2/2) seguito da un inaspettato MYR SUPERIOR (Experiment One diventa 3/3),conto 10 danni sul board e dopo aver realizzato di trovarmi contro rg aggro inizio a sudare freddo vista la sua apertura che se condita da spari/rimozioni era DECISAMENTE pericolosa : ricordo di avere chumpblockato il turno successivo il suo Myr Superior 5/6 con una Vendilion Clique lanciata allo scopo che aveva rivelato la sua mano senza removal ma piena di creature.Il turno seguente un Deceiver Exarch ha tappato il suo Myr Superior per impedirgli di picchiarmi per poi ricevere come ricompensa durante il mio turno un meritato Bro Fist da un milione di suoi cloni dopo il caldo abbraccio di uno Splinter Twin. Avevo una mano molto forte e soprattutto ho vinto il dado,credo che mi avrebbe piuttosto massacrato altrimenti.#

 

4-Color MonoRed :

è un match up sicuramente molto ostico al limite dell’incubo.L’unica sconfitta che ho subito durante il day 1 lo devo proprio a questo mazzo (Lo odio ma meno di Jund).La race è semplicemente insostenibile,si può vincere praticamente solo facendo esarca di turno 3 seguito da uno Splinter Twin di 4rto e non siamo nemmeno sicuri se l’avversario gioca bene di poterlo fare.PostSide mi ha mostrato 4 Wear/Tear,dei Combust e dei Rakdos Charm quindi sia che il nostro piano sia di vincere di incantesimi (Splinter Twin) o di artefatti (Batterskull) ci ritroveremo sommersi probabilmente da una marea di odio e di spari.Pessimo cliente,si vince solo di combo e non si vince quasi mai,contando che molti dei loro spari non possono nemmeno essere rediretti su Spellskite (Skullcrack/Boros Charm/Lava Spike/Bump In The Night).

 

#Funny Facts n.3 : “Immagina come sarebbe andata al fosso di Helm se non fosse arrivato Gandalf”

Giochi la terra del tuo terzo turno, guardi il segnavita e stai a 8 vite, tutto quello che puoi dire è “Man,this is unfair : 3 Lands, 3rd Turn, 8 life?” prima di morire senza vedere la successiva fase di untap. Dove era Gondor?#

 

RG-Tron :

Pre-side dovrebbe essere una passeggiata assemblare la combo e chiudere visto che giocano praticamente solo magie a sorcery speed : come volevasi dimostrare nel mio unico round contro tale mazzo il primo game ho tenuto una mano iniziale piuttosto solida contro mazzi aggressivi con Snapcaster Mage 2x Lightning Bolt e 1 Deceiver Exarch e sono morto da un Karn Liberated sceso troppo velocemente seguito da un Wurmcoil Engine e una Oblivion Stone.Vinco le due partite post-side dovendo combattere decisamente più duramente contro tutte le mestizie che RG-Tron inserisce contro di noi come Combust/Nature’s Claim/Torpor Orb e simili,rischio di perdere la terza in un eccesso di conservatività non volendo espormi a un possibile secondo combust con l’avversario che non pesca la terra decisiva per poter attivare una Oblivion Stone già in campo per distruggere il mio esarca in risposta al lancio di Splinter Twin o all’Attacco dei cloni (All copyrights : George Lucas?No Disney 😀 ).

 

Mirror :

Non ho osservazioni degne di riguardo per quanto riguarda il mirror di Tempo Twin.

E’ una partita estremamente interattiva e sempre aperta in cui entrambi i giocatori hanno spesso quasi tutte le informazioni sulla mano avversaria.Pre side è possibile vincere sia di combo che di piano aggro anche se tendenzialmente è più facile uccidere di danni che di combo in quanto contro qualunque avversario capace difficilmente si avrà la finestra di tempo necessaria per lanciare uno Splinter Twin senza soccombere nella counter war o farsi uccidere la creatura bersaglio.

Post Side si toglie quasi tutta la combo : durante il Gp lasciavo a volte una mono-copia di Splinter Twin giusto perché solitamente impredicibile dagli avversari in quanto i game post-side diventano veri e propri attrition game grazie a Batterskull/Molten Rain e si gioca un po’ meno intorno alla possibilità dell’avversario di scombare.

Spezzo una lancia in favore di Molten Rain : la adoro.Può fare molto per rallentare i piani del nostro avversario visto il basso numero di terre giocate,inoltre è flashbackabile di Snapcaster Mage rendendo a volte praticamente impossibile all’avversario giocare Batterskull che è la spell chiave dei game 2/3.

 

#Funny Facts n.4 : “A volte si vince giocando bene, a volte si vince quando giocan male gli altri”.

Un mio povero avversario che giocava combo-twin non conosceva il trucco per cui suddividendo i 2 danni di Electrolyze tra Pestermite e Spellskite si ottiene come risultato l’impossibilità di Spellskite di redirigere una spell su sé stesso essendo già target della spell in questione. Sarebbe stato interessante ricordarsi il perché avevo capito che lui non lo sapeva, diciamo che si eran presentate diverse situazioni che me l’avevano fatto intendere, in ogni caso a partita finita l’ho informato di tale trick : non siamo tenuti a conoscere ogni interazione possibile di questo sconfinato gioco, ma almeno le interazioni tra carte che giochiamo noi sarebbe meglio consoscerle…#

Mazzi a base B/G (Jund/Junk/Bg):

Match-up in cui si è leggermente sfavoriti,se ci si trova contro Junk peggiora ulteriormente in quanto Lingering Soul neutralizza il piano aggro solitamente e si deve cercare di forzare una vittoria di combo con tutte le difficoltà del caso disponendo usualmente Jund di scartini e rimozioni a pioggia.Una Liliana of the Veil a turno 2 è usualmente game over,bisogna farsene una ragione e andare avanti,se invece si riesce a mantenere il board sotto controllo nei primi 3-4 turni è a volte possibile strappare una vittoria usualmente via combo.

Postboard si toglie tutta la combo e si inserisce tutta la sideboard ad esclusione di Ancient Grudge,l’antico rancore l’abbiamo già addosso noi mentre minacciosamente buttiamo 13 carte nel mazzo sotto gli occhi increduli degli avversari 😀

Le partite Postboard sono veri e propri Attrition Game,Relic Of Progenitus è veramente fortissima in quanto capace di bloccare completamente una race di Tarmogoyf e le attivazioni di DeathRite Shaman come un mio povero avverario ha avuto modo di provare disponendo di 2 Tarmogoyf 0/1 e 1 DeathRite Shaman dalla sua parte del board.Si vince di Volanti/Spari-Snapcaster Mage/Batterskull ma la verità è che si muore più spesso di quanto non si vinca.Sono stato parecchio fortunato in tutte le mie partite contro Junk,non ci sono altri trucchi a quanto pare il match up è un po sfavorevole!

#Funny Facts n.5 : “La necessità aguzza l’ingegno.”

Visto che odio Jund e ogni trucco contro tale nemico è consentito volevo solo ricordare a tutti gli uomini liberi della Terra di Mezzo che il danno di Molten Rain essendo inflitto all’avverario può essere rediretto contro uno dei suoi Planeswalker (Liliana/Chandra/Ajani/Sauron).Sto ancora sognando di distruggere un Treetop Village/Raging Ravine e una Liliana of The Veil simultaneamente con questa magia lasciando il mio avversario in mana screw: quando accadrà mi sentirete urlare dovunque vi troviate in tutto il territorio nazionale.#

 

Dopo un buon inizio 8-1 (Odio MonoRed) un Kebab, una birretta e qualche game in camera con gli amici ero pronto a svegliarmi di buon ora il giorno seguente per cercare di ottenere un buon risultato al Day2.

I mazzi che ho incontrato con relativo score durante il Day 2 sono stati :

Tempo Twin : 2-0

RUG Delver : 0-2

Fist of The Suns : 0-2

Storm : 2-1

4ColorMonoRed : 2-0

Junk : 1-2

 

Impressioni sui Match-Up incontrati e qualche situazione di gioco divertente :

 

RUG Delver :

Era uno dei mazzi che avevo precedentemente testato e considerato seriamente per questo GP,ce la si gioca decentemente anche se leggermente sfavoriti,nella partita specifica del GP credo di avere pescato sottotono ambo i game (tante terre) mentre lui la prima mi ha sommerso di Delver of Secrets e Tarmogoyf conditi di counter e Vedalken Shackles (Uno di quegli artefatti che non vogliamo mai trovarci di fronte) e la seconda….è andata proprio uguale!!

 

Storm :

Ha perso per strada negli anni metà dei pezzi che producono mana : Rite of flame / Seething Song oltre a vari manipolatori del mazzo come : Ponder/Preordain ma ogni tanto si incontra ancora. Giocato da un pilota competente è sicuramente capace di vincere partite inaspettatamente,più probabilmente perché molti non sanno come combatterlo più che per pura forza del mazzo anche se queste sono impressioni ricavate da un singolo round quindi lasciano il tempo che trovano.

 

4ColorMonoRed :

Il primo game ho tenuto una mano con Spellskite/Dispel/Lightning Bolt /Remand e terre e ho vinto in scioltezza di combo pochi turni dopo,il secondo game ho vinto di combo con lui in un manaflood imbarazzante e io a 2 vite.Veramente veramente arduo vincere,bisogna commettere 0 errori e esser fortunati come già detto in precedenza!

 

Fist of The Suns :

La sera prima avevo visto di sfuggita la lista di questo deckbuilder,senza soffermarmi troppo sui dettagli avevo solo capito che giocava dei Goryo’s Vengeance conditi da Emrakul, the Aeons Torn

e Griselbrand. La prima partita (in feature match,oltre al danno la beffa!) ho perso non giocandola sicura al 100% con lui che mulliga a 4 e scomba nel suo quarto turno dopo una mia Vendilion Clique giocata sorcery speed nel mio terzo turno con lui tappato out (non sapevo se giocasse o meno dei counter,e tuttora non lo so,indipendentemente da ciò mi sentivo abbastanza sicuro di riuscire a vincere di beatdown con il mio 3/1 volante oltre a impedirgli di scombare),il turno dopo complice un suo topdeck di Faithless Loothing into Goryo’s Vengeance e Emrakul ,the Aeons Torn mi ritrovo prematuramente morto.

La seconda partita invece muoio dopo una lunga agonia non riuscendo a pescare uno Splinter Twin in molti turni,per poi morire di nuovo dallo Spaghetti Monster che mi uccide sul posto.

Col senno del poi potevo giocarle entrambe sicuramente meglio,in modo più sicuro,ma del resto non conoscendo la lista non sapevo che cosa aspettarmi esattamente e come comportarmi di conseguenza,ho cercato di essere il più calmo possibile nonostante il feature match ma forse non è stato abbastanza.E’ stata questa la partita che mi ha tolto la possibilità di fare Top8,molto dispiaciuto mi perdo a chiaccherare con il mio avversario a lungo sullo stato del modern e le scelte delle carte del suo mazzo con descrizione più o meno dei match-up e cose simili.

 

#Funny Facts n.6 : “Nelle registrazioni della sorveglianza solo dolore troverai!”

Dopo aver perso la seconda partita ho flippato in modo beffardo la prima carta del mio mazzo,a mo’ di presa in giro : la carta che ho girato era Splinter Twin.Oltre al danno la beffa ;D #

 

Ho chiuso il torneo con uno score più che onesto per me di 11-4 portando a casa 300 US Dollars, mi sono molto divertito e ho apprezzato la diversità che offre il formato e le sue mille interazioni. Sperando di non esser stato prolisso e di non avervi fatto annoiare con questo mio piccolo report vi saluto tutti quanti,alla prossima!!!

Rispondi