Magic 2014 - Alcuni cambiamenti alle regole

Magic 2014 – Alcuni cambiamenti alle regole

La Wizards ha annunciato che entreranno in vigore, in corrispondenza all’uscita dei negozi di Magic 2014, alcuni cambiamenti alle regole del gioco.

Eccovi un riassunto dei cambiamenti:

 

Regola delle Leggende

L’attuale regola prevede che se una o più permanenti leggendari con lo stesso nome sono in gioco, tutte vengono messe nel cimitero dei rispettivi proprietari.

Con il nuovo regolamento questa regola influenzerà ogni giocatore individualmente. Potrete quindi avere in gioco un permanente leggendario con lo stesso nome di un permanente controllato dal vostro avversario.

Sempre secondo il nuovo regolamento, quando un giocatore ha in gioco due o più copie dello stesso permenente leggendario deve sceglierne uno e mettere gli altri nel cimitero dei rispettivi proprietari.

Per esempio:

  • Tu controlli Teysa, Erede di Orzhov. Il tuo avversario la incanta con Pacifismo. Tu giochi una nuova copia di Tyesa, scegli di conservare la nuova copia e metti la Teysa incantata nel cimitero.
  • Il tuo avversario controlla Ruric Thar, L’Indomito. Giochi Mimic Progenitore e lo copi, entrambe le copie di Ruric possono restare in gioco in quanto controllate da diversi giocatori. Quando l’abilità del Mimic Progenitore creerà un’altra copia di Ruric dovrai scegliere quale delle tue copie tenere sul campo di battaglia e quale mettere nel cimitero.

Regola dei Planeswalker

Allo stesso modo la regola dei planeswalker influenzerà il singolo giocatore, è quindi ora possibile avere in gioco lo stesso tipo di planeswalker controllato da un avversario.

Come per le leggende nel momento in cui un giocatore controlla due o più copie dello stesso tipo di planeswalker deve sceglierne uno e mettere tutte le altre carte nel cimitero dei rispettivi proprietari.

Indistruttibile

Il termine indistruttibile presente nella descrizione delle carte diventerà una Keyword e quindi un’abilità del permanente.

Come influenzerà il gioco:

  • Un permanente viene reso industrittibile da una magia o un’abilità. Successivamente un’altra magia o abilità gli fa peredere tutte le abilità. Con le vecchie regole il permanente sarebbe rimasto industruttibile. Con le nuove regole il permanente perde anche l’abilità INDISTRUTTIBILE.
  • Le creature (o permanenti) che controllo vengono resi indistruttibili fino alla fine del turno da una magia o abilità (Es: Talismano Boros). Con la vecchia regola le creature entrate in gioco dopo la risoluzione degli effetti di Talismano Boros sarebbero comunque industruttibili. Con la nuova regola solo le creature già in gioco quando si risolve Talismano Boros acquisiscono l’abiltià Indistruttibile.

Imbloccabile

A differenza di Indistruttibile la parola imbloccabile non diventerà una Keyword e tutte le istanze di quella parola presenti sulle carte saranno sostituite con Non può essere bloccato.

Giocare Terre Aggiuntive

Con le regole attuali ogni volta che vuoi giocare una terra nel tuo turno, dovresti dichiarare quale regola o effetto ti permette di giocare quella terra. In pratica vuole dire che se hai in gioco un Oracolo di Mul Daya puoi giocare una terra addizionale dichiarando di usare l’abilità dell’Oracolo, poi potresti farti tornare in mano l’Oracolo, giocarlo nuovamente e giocare un’ulteriore terra addizionale.

Con le nuove regole verrà introdotto un nuovo sistema che viene chiamato “Giocata Terra” (Land Play). In ogni tuo turno avrai una “Giocata Terra” da utilizzare in una delle tue fasi principali. Magie o abilità possono permetterti di aumentare il tuo numero di “Giocate Terra” in un turno, mentre i permanenti come Oracolo di garantiscono una “Giocata Terra” addizionale fintanto che sono sul campo di battaglia.

Qualche esempio:

  • Giochi una terra nella tua fase principale consumando la tua “Giocata Terra” di quel turno. Attivi il Genio dei Desideri rivelando una terra, non potrai mettere in gioco quella terra in quanto non hai “Giocate Terra” disponibili.
  • Nella tua fase principale attivi Genio dei Desideri rivelando una terra, la metti in gioco consumando una “Giocata Terra”. Ora vorresti giocare una terra dalla tua mano ma non puoi quanto non hai “giocate terra” disponibili.
  • Cominci il turno con in gioco Oracolo di Mul Daya, che ti fornisce una “Giocata Terra” aggiuntiva per un totale di 2. Giochi una terra dalla tua mano. Oracolo di Mul Daya muore durante il combattimento. Nella tua seconda fase principale non potrai giocare nessuna terra aggiuntiva in quanto le tue “Giocate Terra” sono tornate a 1 che hai già utilizzato.

In pratica per la maggior parte delle volte, dovrai semplicemente porti la domanda di quante terre hai giocato questo turno e quante sei autorizzato a giocarne.

Nuove regole per il Sideboard nei tornei Costructed

Le regole in vigore dicono che il tuo mazzo deve essere di almeno 60 carte e il tuo sideboard di 0 oppure 15 carte. Tra un game e l’altro (quindi NON nella prima partita contro un nuova avversario) puoi togliere X carte dal tuo mazzo per metterne X dal tuo sideboard, mantendendo quidni invariato sia il numero di carte nel tuo mazzo che nel sideboard.

 

Le nuove regole sono:

– Il mazzo deve essere almeno di 60 carte

– Il sideboard può contenre FINO A 15 carte

– Tra un game e l’altro puoi mettere e togliere carte dal tuo mazzo rispettando le seguenti 2 regole: il mazzo non può scendere sotto le 60 carte e il sideboard non può contenere più di 15 carte.

 

In pratica se nel secondo Game decidete di giocare 61 carte e lasciarne 14 nel side potrete farlo. Questo renderà il sideboard molto più simile a quello dei tornei limited.

 

fonte: Wizards of the Coast