Lezioni di Magic per il Booster Draft: 1° Parte

Lezioni di Magic per il Booster Draft: 1° Parte

Ciao a tutti ragazzi,naturalmente, come in tutte le cose, perché sia piacevole bisogna prima imparare come fare… da qui l’ idea di inventarsi questo post.

In queste settimane vedremo con calma vari argomenti, eccone una breve scaletta:

1) i formati e come funziona il booster draft

2) il mazzo da draft e quali carte scegliere

3) archetipi, sinergie, segnali e poi si passa alla pratica.

 

I FORMATI 

Se volete cominciare a partecipare agli innumerevoli tornei ed eventi che si tengono in negozio e in tutto il resto del mondo, prima di tutto è necessario conoscere come si gioca a Magic e quali differenti specialità ci sono. 

In Magic esistono 2 Macroformati : Il formato CONSTRUCTED (costruito) e il formato LIMITED. 
Il formato constructed è quello che di solito tutti già giocate, cioè sono tutti i tornei e tutte le partite dove il mazzo ce lo siamo “costruito” e portato da casa.

Il formato limited invece, come dice la parola stessa, indica tutti quei tornei dove siamo “limitati” a usare le carte che ci forniscono gli organizzatori del torneo (sotto forma di bustine o mazzi da torneo). In questi tipi di tornei, solitamente i giocatori vengono forniti di qualche busta e sono “limitati” a costruirsi il mazzo con le carte trovate all’interno delle 
buste. 
Ogni formato si divide poi in differenti categorie. 
Una precisazione: ogni espansione di Magic appartiene ad un “BLOCCO” (un gruppo) specifico di 3 espansioni. Il più recente, per intenderci, è il BLOCCO di ZENDIKAR che comprende: 

– Zendikar 

– Worldwake

– Ascesa degli eldrazi

Inoltre ci sono i SET BASE (per esempio M11), che sono semplicemente le espansioni base del gioco di Magic. 

Il Formato CONSTRUCTED comprende due principali categorie: 
STANDARD/Tipo2 ….(si usano le carte dei 2 Blocchi più recenti e il Set Base più recente)

EXTENDED/Esteso …..(si usano tutte le carte disponibili uscite negli ultimi 7 anni) 

Il formato LIMITED invece, comprende queste categorie : 
SEALED DECK………..(Ogni giocatore viene fornito di 5/6 buste) 

BOOSTER DRAFT…….(Ogni giocatore viene fornito di 3 buste).

Il Sealed Deck è il sistema che viene usato anche durante le PRERELEASE (i tornei di presentazione di un nuovo set), e vuol dire in inglese “mazzo sigillato”; ogni giocatore apre le proprie 5/6 buste fornite e si costruisce da solo il proprio mazzo, sul luogo del torneo. 
Il Booster Draft sarà, nello specifico, l’argomento principale dei prossimi post.

 

IL BOOSTER DRAFT COME FUNZIONA 

I giocatori (6/8) si mettono attorno ad un tavolo…ognuno contemporaneamente apre la prima delle sue 3 buste, ne analizza il contenuto e sceglie (PICK) una carta. Poi passa le restanti 14 carte a quello alla sua sinistra, e ognuno sceglie una carta dalla busta che gli hanno passato passando le 13 restanti ancora a sinistra… e via cosi fino ad esaurimento delle carte della prima busta. 
A questo punto si ha un minuto di tempo per riguardare le carte prese dopodichè ognuno contemporaneamente apre la seconda delle sue 3 buste, ne analizza il contenuto e sceglie una carta. Poi passa le restanti 14 carte a quello alla sua destra (quindi, mentre il primo giro è in senso orario, il secondo è in senso antiorario) e ognuno sceglie una carta dalla busta che gli hanno passato passando le 13 restanti nuovamente a destra… e via cosi fino ad esaurimento delle carte della seconda busta. 
Nuovo minuto per controllare ciò che è stato preso (Pickato) e terzo giro verso sinistra (orario) con la modalità che dovreste ormai avere compreso.   
Alla fine tra le carte che ha preso dovrai selezionare quelle con cui costruire il tuo mazzo col quale giocare i 3/5 turni del torneo che dovrà essere composto da minimo 40 carte terre comprese. 

In tutti i formati LIMITED, le terre base sono fornite separatamente dal generoso organizzatore e non si hanno limitazioni nel loro uso.

Per oggi è tutto! La settimana prossima cominceremo a parlare delle caratteristiche che deve avere un mazzo da draft per essere competitivo (e quindi divertente…. non credo vi divertiate di più quando perdete, no?!)