Building on a Budget 2 - Il Dominio dei Draghi: Chaos Dragons

Building on a Budget 2 – Il Dominio dei Draghi: Chaos Dragons

Questo forse non è un vero e proprio mazzo budget, ma vista la sua forza e vista soprattutto la relativa facilità di entrare in possesso oggi della maggior parte delle carte motore del mazzo grazie agli Structure Deck e alle espansioni Sovrano Galattico e Alba Epica, vale sicuramente la pena di dare un’occhiata alla sua composizione per capirne meglio il funzionamento.

 

Tutto è iniziato il 15 Aprile 2012 quando, in contemporanea, un deck mai utilizzato ai tornei (seppur le carte son uscite mesi prima) ha sorpreso tutti vincendo l’YCS di Tolosa e classificandosi 2° all’YCS di Dallas. Da allora questo deck ha ottenuto sempre più popolarità nei tornei, vincendo un altro YCS a Philadelphia.

La popolarità di questo Deck è dovuta anche al fatto che è un mazzo facile da costruire inoltre ha un ottimo Match-Up favorevole contro il mazzo che ha dominato fino ad oggi: il Dino Rabbit.

Building on a BudgetBuilding on a BudgetIl Chaos Dragon gioca dei Boss Monsters quali Drago Armato Oscuro, Drago Lucepulsar, Stregone del Chaos, Drago Oscuro Metallico Occhi Rossi e soprattutto Soldato dell’Oscuro Desiderio – Emissario dell’Inizio uniti alla versatilità di Guida Tour del Mondo Sotterraneo, contro i quali non c’è Evolzar Laggia o Evolzar Dolkka che tengano, infatti seppur si bloccherà la prima evocazione non si riuscirà a contenere la furia dei Draghi che continueranno a scendere sul Terreno uno dopo l’altro.

Building on a BudgetUn altro vantaggio di questo mazzo è il non temere le carte posizionate dell’avversario in quanto grazie all’Engine Fedele della Luce composto principalmente da Lyla, Stregona Fedele della Luce e Ryko, Cacciatore Fedele della Luce riuscirà a libersarsene facilmente per dar il via alla serie di evocazioni speciali; i Fedeli della Luce inoltre hanno una doppia funzione, visto che oltre a liberare la strada ai Dragoni ed esser Luce per l’evozione dei Draghi stessi, hanno dalla loro parte anche Ricarica Solare (Scarta 1 mostro “Fedele della Luce”. Pesca 2 carte, poi manda le prime 2 carte dalla Cima del Deck al Cimitero) la quale da sola può decidere la partita dato che ci rinnoverà la mano e alimenterà il nostro Cimitero.

Building on a BudgetBuilding on a BudgetCome se non bastasse le ultime espansioni Sovrano Galattico e Alba Epica hanno dato ancora nuovi supporti al deck e soprattutto all’Extra Deck con mostri quali Drago Ieratico Re di Atun, Djinn Dragun Regina ma soprattutto Buttafuori Colpo Fotonico (Una volta per turno, durante il turno di qualsiasi giocatore, quando viene attivato l’effetto di un mostro sul Terreno del tuo avversario, puoi staccare 1 Materiale XYZ da questa carta, annullarne l’effetto e, se lo fai, infliggere 1000 danni al tuo avversario) il quale da solo mette in crisi mazzi quali Inzektor, Dino Rabbit etc.

Building on a BudgetL’unica debolezza di questo mazzo è giocare contro mazzi Antimeta come Gravekeepers oppure mazzi come Chain Burn o Final Countdown contro i quali comunque esistono ottime carte di Side come Decreto Reale, Breaker il Guerriero Magico e molte altre ancora.

In conclusione questo mazzo sicuramente avrà da dire la sua visto l’enorme potenziale e la forza dei suoi Boss monsters come è già successo Domenica al Nazionale Tedesco dove ha ottenuto il 1° e 2° posto.

Qua la decklist del vincitore:

1st Place Muci Izci (Chaos Dragon)

Monsters: 28

Spells: 12

Traps: 0
 
Extra Deck: 15

 

Side Deck: 15

 

Ti sei perso le puntate precedenti della rubrica? Eccole!

 

A cura di magicianofchaos