1° TAPPA LEGA THEROS Friday Night Magic - RELEASE UFFICALE di THEROS - Booster Draft!!!

1° TAPPA LEGA THEROS Friday Night Magic – RELEASE UFFICALE di THEROS – Booster Draft!!!

REGOLAMENTO LEGA THEROS

La seconda impresa sarà Il lancio al pubblico di Theros, il 27 settembre durante la partecipazione al Friday Night Magic per ricevere un “Dono degli dei”; per ottenerlo dovrai risolvere il quesito nascosto nel poster enigma che troverai nelle bacheche dei negozi nel fine settimana di lancio di Theros. Quando avrai scoperto la soluzione, potrai comunicarla agli organizzatori per ricevere una seconda carta Eroe. 

 

Partecipa anche tu al Booster Draft della nuova espansione, riceverai in regalo oltre ai premi dell’evento anche la carta promo dell’evento! 
Bidente Di Thassa:

 

 

Vinci carte promo DCI, guadagna Punti Planeswalker!

Chiusura Iscrizioni e inizio torneo ore 15:00

Premi (garantiti con almeno 8 partecipanti): in palio le carte promo FNM!

La promo del mese:

 

 

Ma cos’è un Booster Draft?

Il Booster Draft è un formato che ti permette di giocare a Magic anche se non possiedi le carte necessarie, sarà parte integrante del torneo stesso ottenerle! All’inizio del torneo, ogni giocatore si siede in ordine casuale attorno a un tavolo assieme agli altri partecipanti, apre una busta e sceglie la carta che desidera (non può vedere le carte draftate dagli altri giocatori), poi ogni giocatore passa il resto delle carte a sinistra. Si prende la busta che è stata appena passata, si seleziona una carta e si passa le altre a sinistra. Questo procedimento continua fino a che non sono state draftate tutte le carte. Poi, ogni giocatore apre una seconda busta, ma questa volta si passa a destra. Dopo che sono state draftate tutte quelle carte, si apre una terza busta e la si passa ancora a sinistra.

Ecco un diagramma del procedimento di passaggio delle buste:

Booster Draft Booster Draft Booster Draft
    
    

Quando tutte le buste sono state draftate, i giocatori costruiscono un mazzo con le carte che hanno scelto, aggiungendovi quante terre base (Pianure, Isole, Paludi, Montagne e Foreste) essi desiderino; ogni mazzo deve avere almeno 40 carte.

Terminata questa procedura iniziano gli incontri veri e propri, alla fine dei quali verrà determinata la classifica e il vincitore finale.